foto1
foto1
foto1
foto1
foto1

Nella terra della nocciola D.O.C. a Giffoni sei Casali, in località Prepezzano, si è disputata domenica 15 marzo, la seconda prova del Giro della Campania Off-road.
In 240 si sono dati appuntamento nell'entroterra salernitano per sfidarsi lungo i sentieri di Giustino Fotunato a cui e dedicato il memorial. 

Tutto è filato liscio, l'organizzazione messa a punto dal presidente Gerardo Alfano ha ben funzionato lasciando tutti soddisfatti. 



Il percorso di 42 chilometri con ben 1800 metri di dislivello, ha messo a dura prova tutti i partecipanti che ad in inizio stagione devono ancora rodare le gambe. Pronti via, in testa alla gara si è formato il trio composto da Giovanni Chiaiese (FRM Factory Racing Team) Mirko Farnisi (Team Lombardo Bike) e Pasquale Sirica (Cicloò Bike Team).

Dopo qualche fase di studio il siciliano del Team Lombardo sferra l'attacco decisivo che lo porta vittorioso al traguardo con il tempo di 2 ore 18 minuti. 
A tre minuti giunge Giovanni Chiaiese mentre Pasquale Sirica è costretto al ritiro per lo squarcio del copertone. Luigi Ferritto (FRW Factory) in forma crescente, agguanta il podio concludendo terzo assoluto e primo di categoria. Al quarto posto assoluto completa il podio della categoria Elite l'altro alfiere del Team Lombardo Zagarella Giuseppe. Da segnalare l'ottima prova di Antonino Terranova (New Valley - Ciemme Sport) che conferma il quinto posto assoluto, come nella prima tappa e vince la categoria Master 3. 

Nella gara femminile secondo successo su due tappe per Nunzia Gammella (Cicloò Bike Team) davanti a Di Iezzo Rossella (ROKKA Bike) e Vermink Eline (Vesuvio Mountain Bike) nella categoria Master Woman 2 vince la veterana Mosca Maria Teresa (Cicloò Bike Team) su Feola Angela (MTB Caserta). Gli organizzatori hanno approntato anche un circuito ridotto riservato agli escursionisti, dove hanno potuto partecipare anche gli agonisti della categoria Allievi. 

La vittoria è andata al piccolo campione di casa Mele Carmine (Tutto Romano Bici) che si è affacciato al mondo delle gara mostrando subito numeri da campione. al termine della manifestazione è stato offerto a tutti il pranzo ed a seguire le premiazioni che tra l' altro hanno visto trionfare la Vesuvio Mountain Bike come squadra più numerosa al traguardo.

Una vera eruzione di gioia e di colore questa nuova formazione che punta al titolo a squadre nel Giro della Campania con numeri decisamente vincenti. 
Ora per gli amanti delle gran fondo ci sarà qualche domenica di stop, fino al prossimo 12 aprile quando a Contursi Terme si disputerà la 11° gran fondo Parco del Sele, prova valevole sia per il Giro della Campania Off-road che per il trofeo dei Parchi Naturali.

Sponsors Campania Off Road

Sponsors Granfondo del Castelluccio

F.lli Valitutto Costruzioni

Joke

Joke

Sistema54

Vicinanza Life Banker

Vicinanza Life Banker

Caseificio Collebianco

CJO

Cose Così

Cose Così

Cs Tecna

Giordano Costruzioni

Tabacchi Osvaldo Troisi

Osvaldo Troisi Tabacchi

Coralluzzo Interni

Coralluzzo Interni

Autoscuola Petrosino

Autoscuola Petrosino

Nexans

Nexans